Skype Whatsapp Viber

Visto per l’Ucraina

I cittadini della UE, Svizzera, Liechtenstein, Andorra, Vaticano, Islanda, Monaco, Norvegia, San Marino, Mongolia, Stati Uniti, Canada, Giappone e dei paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) – tranne il Turkmenistan, POSSONO SOGGIORNARE IN UCRAINA senza visto Ucraino ,fino a 90 giorni. (per semestre). E’ necessario il passaporto con una validità residua di almeno tre mesi dalla data di ingresso nel Paese, non è consentito entrare con la carta d’identità. Non e’ in ogni caso possibile ottenere visti di ingresso, all’arrivo all’aeroporto ucraino o al momento dell’attraversamento della frontiera. Per maggiori informazioni, si consiglia di rivolgersi, prima della partenza all’Ambasciata Ucraina di Roma in  Italia, web: http://www.mfa.gov.ua/italy/itl/news/top.htm.

Si ricorda infine che la carta di identità italiana NON è un documento che consente l’ingresso in Ucraina. Tutti gli altri hanno bisogno di un visto, che deve essere richiesto tramite l’Ambasciata o il Consolato Ucraino all’estero prima di partire. (sedi di Roma-Milano -Napoli). Il Consolato Ucraino di Milano e’ in  via Ludovico de Breme 1  aperto dalle 09.00 del mattino  (è chiuso il mercoledì). I visti possono essere concessi in giornata , con prezzi che variano a seconda della tipologia  e della permanenza richiesta. Per esigenze particolari o soggiorni prolungati possiamo assistervi per la Concessione di Permessi di Soggiorno Ucraino  di breve o lungo periodo.

I cittadini UE possono chiedere il visto Ucraino solo per : Studio, Residenza – Immigrazione o Lavoro

L’ottenimento dei visti speciali è soggetto a Legge Ucraina molto restrittiva. Contattateci per questi casi speciali.

Visto ucraino
Visto Ucraina
Permesso soggiorno ucraino
Permesso soggiorno Ucraina